Guida agli mp3
HOME | COSA SONO | COME FUNZIONANO | ASPETTI TECNICI | ASPETTI LEGALI | COME REALIZZARLI | SOFTWARE | MP3 PRO |RADIO ONLINE
mp3
mp3   mp3  
mp3

Creare gli Mp3 in casa

CREARE UN MP3 A PARTIRE DA UN FILE AUDIO:

Per creare i propri file MP3 partendo da un cd audio sono necessari:
1. Un convertitore da CDAudio al formato WAV;
2. Un software di encoding per trasformare il file WAV in MP3.

Esistono appositi software che permettono di estrarre digitalmente le tracce audio dai cd, copiandole fedelmente e trasferendole direttamente su hard disk. Il file audio così "estratto" viene direttamente organizzato come file WAV campionato a 44100 Hz e 16 bit stereo (passaggio CDAudio/WAV). Il comando utilizzato per la copia digitale è "Read Raw". Utilizzando tale metodo si salta la fase di campionamento (operazione di conversione del suono da analogico a digitale) evitando così la conseguente perdita di qualità che essa comporta (introduzione di rumore, e alterazione del volume del brano che potrebbe risultare eccessivamente alto).

Un secondo vantaggio della lettura "Raw"consiste nel fatto che il contenuto di una traccia audio di 5 minuti di ascolto reale viene trasferito da cd ad hard disk in circa 30 secondi abbattendo così i tempi lunghi legati al metodo di campionamento classico (basato sul tempo reale).

Purtroppo non tutti i Cd-rom sono in grado di supportare l'estrazione digitale dei brani, in special modo quelli più datati. in questo caso si deve procedere con la classica acquisizione tramite campionamento (sono da preferire 44.100 Hz, 16-bit stereo) facendo un po' di attenzione al volume a cui si registra il brano; se sorvoliamo questo problema e il fatto di dover aspettare più tempo, i risultati che si raggiungono sono comunque ottimi.

L'ultima fase è quella della compressione del file .WAV in un file .MP3. Questa conversione è resa possibile dal programma L3ENC.exe sviluppato dal centro di ricerche tedesco "Fraunhofer Institute". Esistono diversi altri software di compressione, tra i quali spicca per velocità l' "MP3 Compressor".

Il miglior metodo per codificare gli MP3 (MPEG 1 - Layer III) è quello di comprimere a 128Kb/s. E' sconsigliabile utilizzare i 112Kb/s, perché rispetto alla compressione a 128Kb/s, i vantaggi acquisiti dalla riduzione della grandezza del file non risultano tali da giustificare la notevole perdita di qualità audio.

Per il livello di qualità audio raggiungibile tramite la compressione si può fare riferimento alla tabella sottostante. Naturalmente il valore di cui si deve tener conto è quello del Bitrate.

QUALITA' MPEG 1 Layer III

BANDA

MODE

BITRATE

COMPRESSIONE

TIPO TELEFONO

2.5 Khz

MONO

6 Kb/S

96:1

MEGLIO DELLE ONDE CORTE

4.5 Khz

MONO

16 Kb/S

48:1

MEGLIO DELLA RADIO AM

7.5 Khz

MONO

32 Kb/S

24:1

SIMILE ALLA FM

11 Khz

STEREO

56 - 64 Kb/S

26 - 24:1

VICINO AL CD

15 Khz

STEREO

96 - 112 Kb/S

16 - 14:1

QUALITA' CD

15 Khz

STEREO

128 Kb/S

12:1

 

CREARE UN CD AUDIO A PARTIRE DA FILE MP3:

Per creare i propri Cd audio personalizzati partendo dagli MP3 sono necessari:
1. Un convertitore dal formato MP3 a WAV;
2. Un masterizzatore per incidere i file WAV e creare un Cd audio.

L'operazione è semplicissima. E' necessario convertire i file MP3 nel formato WAV grazie agli appositi software. Vi ricordo che questa operazione è una decodifica inversa, per cui un MP3 che occupa 4 Mega verrà decodificato in un file WAV di circa 80 mega! Badate quindi ad avere spazio sufficiente per ospitare i file convertiti.

A questo punto non vi resta che utilizzare un software per la masterizzazione e incidere i vostri CD Audio personalizzati.

Approfondisci l'argomento:


mp3
Radio MP3 WEB
Home | | Note legali

Copyright © 1998 - 2010 Euro2001.com - Tutti i diritti riservati.

Guida agli mp3