Guida agli mp3
HOME | COSA SONO | COME FUNZIONANO | ASPETTI TECNICI | ASPETTI LEGALI | COME REALIZZARLI | SOFTWARE | MP3 PRO | SUONERIE | RADIO ONLINE
mp3
     
mp3

Mp3Pro a 64 Kbps! I principi funzionali

Al termine della prima parte ci siamo chiesti come superare i limiti degli Mp3, cercando di ottenere un file di qualità alta ma dalle dimensioni ancora più ridotte.

La risposta ce la offre la Coding Technologies con l'introduzione dell'Mp3Pro, un formato che sfrutta la codifica Mp3 classica a 64 Kbps, associandogli un nuovo algoritmo in grado di restituire un'alta qualità del suono.

L' asso nella manica è una nuova tecnologia chiamata "Spectral Band Replication" (SBR) in grado di ricostruire le alte frequenze partendo dall'analisi delle basse frequenze.

Un Mp3Pro quindi è il risultato di due componenti (vedi figura n. 3):

- una parte contenente le basse frequenze, codificata a 64 Kbps con il classico Perceptual Code degli Mp3;
- una parte contenente le frequenze alte, ricostruite grazie alla nuova tecnologia "SBR".


Figura n.3

Il segnale audio così ottenuto combinando le caratteristiche dell'Mp3 con la tecnologia SBR, offre un'alta banda di frequenze pur utilizzando un basso bit rate. In questo modo viene mantenuta un'alta qualità del suono, equiparabile a quella di un Mp3 classico codificato con un bit rate compreso tra i 96 Kbps e i 112 Kbps.

Inoltre, dato che il file è effettivamente compresso a 64 Kbps e dato che la parte "SBR" richiede solo pochi Kbps per essere codificata, si ottiene un file di grandezza inferiore del 50% rispetto alla codifica a 128 Kbps dell'Mp3.

Compatibilità tra Mp3 e Mp3 Pro.

La compatibilità tra i due formati è assicurata dal modo stesso in cui è stato concepito l'Mp3Pro, dato che per la codifica a 64 Kbps si utilizza il classico Perceptual Code dell'Mp3.

I lettori Mp3 attualmente in commercio infatti, sono in grado di riprodurre anche i files Mp3Pro: di essi infatti, viene riprodotta solamente la componente Mp3 mentre la componente SBR viene semplicemente ignorata.

E' evidente però che il lettore Mp3, non essendo in grado di sfruttare i vantaggi della tecnologia SBR, non potrà ricostruire le frequenze più alte, offrendo una qualità sonora non ottimale: in questo caso quindi il file Mp3Pro è praticamente identico ad un file Mp3 codificato a 64 Kbps, e "suona" nello stesso modo.

Nessun problema invece per quanto riguarda i nuovi lettori Mp3Pro in grado di leggere senza alcuna limitazione i vecchi file Mp3.

Approfondisci l'argomento:


mp3
Radio MP3 WEB
Home | Privacy

Copyright © 1998 - 2008 Euro2001.com - Tutti i diritti riservati.

Guida agli mp3